Il Friuli Venezia Giulia

Una regione ricca di storia e le sue origini romane.

Una regione ricca di storia, che affonda le sue radici fin dall’antichità, importante crocevia in diverse epoche e terra di altrettante popolazioni, dai celti ai romani fino ai longobardi. Questo è il Friuli Venezia Giulia, regione italiana posta ai confini nord orientali, che ricomprende le città di Trieste, Gorizia, Udine e Pordenone.

Il legame con le sue origini romane lo dimostra fin dal nome, Friuli, che deriva da Forum Iulii, che è oggi l’attuale Cividale del Friuli, fondata da Giulio Cesare verso la metà del I secolo a.C., divenuta successivamente, dopo la distruzione di Aquileia ad opera degli Unni, nel 452 d.C., capoluogo della regione Venetia et Histria.

Le popolazioni più antiche che abitavano la regione erano quelle degli Eunganei e dei Reti. A queste con il passare dei secoli si sovrapposero i Venetici a cui seguirono i Carni, di origine celtica. Prima dell’arrivo dei romani e la progressiva colonizzazione della regione.

Categorie: